Programma didattico

Materie e obiettivi del corso

animazione a mano

Il corso parte dall'analisi del movimento e dal gesture drawing per poi studiarne la riproduzione secondo i principi dell'animazione. Prosegue con lo studio delle inquadrature, per arrivare agli elementi fondamentali del design per l'animazione, sia per quanto riguarda i personaggi che per gli ambienti e gli accessori di scena.
Parallelamente l'attivtià pratica si incentra sull'animazione tradizionale su carta.

Dopo i primi mesi di studio si passa da carta, reggette e scanner verticale alle applicazioni software specifiche per l'animazione, in particolare la suite di ToonBoom, utilizzata nella maggior parte degli studi di animazione del mondo.
toonboom
Le applicazioni comprendono quelli per la gestione dello storyboard, utili come applicazioni pratiche delle tecniche di regia, e quelli di sviluppo delle sequenze animate.

harmony

Il secondo anno di studio e pratica viene dedicato all'approfondimento delle materie teoriche e all'acquisizione di competenza su tutti gli strumenti, affrontando la tecnica di animazione giapponese. Particolare attenzione viene dedicata al design e alle scene dinamiche, sotto la guida di uno dei più importanti animatori del panorama giapponese, e allo studio di tutti gli step della produzione di un corto animato.

Infine, ogni studente viene seguito dai docenti nello sviluppo di un filmato di diploma.

Il corso biennale รจ composto da 348 ore di lezione ed esercitazione.